Regione Veneto

Comune di Casale sul Sile
Portale Istituzionale

EMERGENZA UCRAINA

Pubblicata il 04/04/2022

ACCOGLIENZA CITTADINI DI NAZIONALITA' UCRAINA

In data 1.3.2022 la Prefettura di Treviso ha fornito le seguenti indicazioni a chiunque intenda offrire ospitalità:


PERSONE OSPITATE
Dovranno recarsi, munite di documento di riconoscimento, presso uno dei centri tamponi presenti a: Treviso, Conegliano, Altivole, Oderzo.
Verrà loro rilasciato un codice fiscale provvisorio con il quale, attraverso la prenotazione all'ULSS2 0422/323831 323832, potrà essere fissato l'appuntamento per il rilascio della tessera sanitaria temporanea (valida 6 mesi) necessaria per avere accesso ai servizi sanitari e alla vaccinazione.
link ULSS 2 Marca Trevigiana (eventuale allegato anche in lingua) https://www.aulss2.veneto.it/emergenza-ucraina 


SOGGETTI OSPITANTI
Dovranno presentare al comune di residenza la dichiarazione di ospitalità con i dati delle persone ospitate.
Le persone OSPITATE dovranno quindi prendere contatti con l'ufficio immigrazione della Questura di Treviso, prenotando l'appuntamento al n. 0422/248242 al fine di rendere, muniti della suddetta attestazione di ospitalità, la dichiarazione di presenza sul territorio nazionale e acquisire tutte le informazioni sulla permanenza sul territorio.


RACCOLTA FONDI E BENI PER LA POPOLAZIONE UCRAINA
La Regione del Veneto ha aperto un conto corrente di solidarietà su cui far confluire offerte e donazioni per l’assistenza ai profughi civili dell’Ucraina che stanno giungendo in Veneto.

Conto intestato a REGIONE DEL VENETO 

Causale: SOSTEGNO EMERGENZA UCRAINA

Iban: IT65 G 02008 02017 00010 63580 23


La Caritas ha attivato iniziative di raccolta fondi e aiuti di altro genere secondo le indicazioni del volantino pdf qui di seguito inviato (volantino in allegato)


AIUTATECI AD AIUTARE
Associazione di Volontari di Protezione Civile di Casale sul Sile
https://www.facebook.com/1163851273759050/posts/3073603246117167/


OSPITALITA' A PROFUGHI PROVENIENTI DALL'UCRAINA
Su indicazione del Prefetto (circolare del Ministero del 2 marzo) il Comune di Casale sul Sile avvia una ricognizione informale di spazi disponibili per l'ospitalità anche da parte di privati che abbiano a disposizione alloggi o strutture ricettive.
Chi volesse offrire la propria disponibilità può scrivere una mail a servizisociali@comunecasale.tv.it comunicando le proprie generalità, i recapiti per essere contattato, l'indirizzo dell'abitazione e il numero di posti letto a disposizione.


IL VENETO PER L'UCRAINA
Di seguito è presente il link del sito della Regione Veneto dove trovare il modulo da compilare per comunicare la propria disponibilità all'accoglienza.
Si chiede cortesemente di poterlo compilare affinchè sia possibile, anche a livello Regionale, avere dei dati il più possibile aggiornati.
https://www.regione.veneto.it/article-detail?articleId=13534995


PROFUGHI UCRAINI: SCHEDA PERMANENZA E INDICAZIONI SUL MODELLO DI ACCOGLIENZA
Il Viminale fornisce indicazioni ai prefetti sul modello di accoglienza e sui controlli sanitari per accedere alla rete CAS/SAI e una scheda dedicata ai profughi ucraini in arrivo per favorire la loro regolare permanenza sul territorio nazionale
https://www.interno.gov.it/it/info-utili-lingresso-dei-profughi-ucraini-italia


Allegati

Nome Dimensione
Allegato ULSS 2 - Assistenza Sanitaria Emergenza Ucraina.pdf 199.57 KB
Allegato emergenza_ucraina_REPERIBILITA (3).pdf 73.94 KB

Categorie EMERGENZA

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto